martedì 6 maggio 2008

ANALISI SITI EDITORI DI NARRATIVA

Gli studenti dovranno analizzare, secondo i consueti parametri (navigabilita', metadati di corredo, possibilita' di visualizzare l'interno, interazione con gli utenti, contenuti generati dagli utenti, ecc.), il sito di uno dei seguenti editori di narrativa: Fandango, Fanucci, Feltrinelli, E/O, Mondadori

21 commenti:

Alessio Giavara ha detto...

FANDANGO

NAVIGABILITA':
L’homepage è ricca di contenuti:
- Nella parte centrale sono posizionati i libri,film e cd audio di recente uscita.
Cliccando su un di essi si entra nella pagina dedicata al libro/film/cd che racchiude una serie di informazioni su di esso(trama, cast, sinossi e curiosità nel caso dei film, trama ed altre informazioni utili nel caso dei libri).

- Nella parte laterale sinistra è presente il menù che consente di accedere alle varie sezioni del sito, nonché alcuni collegamenti ad eventi o manifestazioni legate all'area di interesse dell'editrice in esame.

- Nella parte laterale destra sono presenti i collegamenti al forum, all’iscrizione alla newsletter e e soprattutto vi sono vari link a diversi contenuti multimediali che riguardano la casa editrice o le opere da essa prodotte.
Oggetto molto curioso è la “clip” posta in basso a sinistra, che permette all’utente di salvare degli articoli ai quali è interessato per poterne avere un rapido accesso in situazioni future.

- Nella parte superiore oltre al link per l’homepage sono presenti informazioni quali data e ora e inoltre vi è posto un piccolo form per ricercare contenuti all’interno del portale.
Particolarmente curioso è il collegamento al Caffè Fandango, un bar letterario con addirittura una mini sala di proiezione, dove è possibile acquistare tutti i prodotti Fandango, questo rappresenta una novità per una casa editrice che ha scelto di avere un approccio diverso verso il pubblico oltre a quello telematico e a quello della grande distribuzione, un approccio che può esser definito quasi “amichevole”.

METADATI DI CORREDO:
I metadati a corredo delle opere, siano esse cinematografiche, letterarie o musicali, sono collocati nella pagina dedicata all’opera.
Per quanto riguarda i film i metadati sono limitati ad una breve descrizione del film: locandina dell’opera, elenco del cast, breve descrizione della trama e sinossi. In alcuni casi sono presenti anche commenti da parte dei produttori,trailer del film, notizie biografiche dell’regista oppure le date e i luoghi in cui verrà trasmesso il film.
I metadati a corredo dei libri riguardando solamente l’indicazione dell’autore, il titolo, eventuale sottotitolo, la copertina e la trama. Sono presenti inoltre il numero di pagine, il prezzo e l’eventuale collana a cui appartiene. In alcuni casi sono presenti notizie biografiche dell’autore oppure delle citazioni estratte direttamente dal libro.
Nel caso di opere musicali i metadati raccolgono informazioni biografiche sul cantante/gruppo, la copertina e una breve descrizione delle sonorità contenute nell’album.
In conclusione, a mio giudizio, i metadati a corredo delle opere appaiono spesso disordinati in molti casi, non essendo presente uno schema comune per tutte le opere. In alcuni casi i dati insufficienti e mentre per i film ci sono i trailer per i libri e per i cd audio non esiste alcuna preview, decisamente molto utile per “assaggiare” lo stile dell’autore di un libro oppure delle sonorità di album musicale.
Non sono presenti strumenti quali tag cloude e feedRSS tipici del web 2.0.

INTERAZIONE CON GLI UTENTI:
L’interazione è limitata solamente all’utilizzo del forum con thread che riguardando un particolare film, o libro. Sono presenti 464 discussioni con l’ultima risposta risalente al 29-04-2008 da cui si deduce che è presente una discreta community attiva con una discreta interazione autore-lettore.
Non è presente nessuno meccanismo di commenti sulle singole opere, forse perché rimandati interamente al forum, mentre è presente un meccanismo di newsletter con il quale presumibilmente gli utenti iscritti ricevono informazioni sulle ultime uscite.

CONTENUTI GENERATI DAGLI AUTENTI:
Per quanto riguarda questo aspetto il sito non presenta nessun contenuto generato dagli utenti, a parte ovviamente i topic all’ interno del forum.

Alessio Giavara
Davide Conselvan
Andrea Pedroni

simone ha detto...

Analisi sito dell’editore Fannucci (www.fannucci.it)

La home del sito si presenta con un aspetto poco piacevole anche se risulta essere molto intuitiva.
Nella parte alta è possibile effettuare una ricerca dei libri tramite l’inserimento del titolo o il nome dell’autore è possibile approfondire la ricerca selezionando:genere,collana,ciclo.
Nella parte sottostante vengono visualizzati i link principali per la navigazione all’interno del sito: home,progetto editoriale(breve descrizione della casa editrice),rassegna stampa(una raccolta in formato pdf di tutta la rassegna stampa ordinati per titolo nome del quotidiano e la data da cui è stato tratto),abbonamento(è possibile abbonarsi a "Fanucci News" o a "La Strada del Mistero"),contatti (vengono forniti indirizzi di posta elettronica suddivisi a seconda delle informazioni di cui si necessita) e in fine la newsletter (tramite la registrazione vengono inviate le novità nella propria casella di posta).
Nella colonna di sinistra è possibile consultare le novità in libreria suddivise per genere, consultare il catalogo storico e effettuare il login per gli utenti registrati.
Nella parte centrale della home è possibile consultare gli eventi dell’editore e gli ultimi libri usciti.

I metadati
I metadati riguardanti i libri dell’editore non sono molti viene fornita una immagine della copertina,titolo,autore,collana,genere,anno,numero di pagine e costo,una breve descrizione del libro a volte anche dell’autore, viengono consigliati i libri dello stesso autore e dello stesso ciclo.
A prima vista si riscontrata l’assenza delle dimensioni del libro e relativo peso mancanza del codice ISBN,commenti degli autori e eventuali giudizi sul libro, mancanza di tag cloude e feedRSS tipici del web 2.0. e in fine viene data la possibilità di acquisto on line senza fornire la data di disponibilità.

L’interazione con gli utenti e i contenuti con gli utenti sono assenti.

Jacopo Ascione ha detto...

Feltrinelli

Il sito di questo editore si presenta ricco di contenuti.
Nella parte alta dell’home page c’è una barra per effettuare le ricerche e un ampio menu. Sono poi messe in evidenza una news in particolare e l’autore del giorno. Ampio spazio, al centro della pagina è dedicato alla vetrina, cioè a libri pubblicati di recente messi in evidenza. A sinistra, un menu che permette di ricercare i libri per tipologia, argomento e collana.
Fin qui, c’è quello che del resto ci aspettiamo di trovare nel sito di un editore. Ma, scorrendo la pagina, troviamo molti altri contenuti. I blog più recentemente aggiornati (Feltrinelli, infatti, sul proprio sito, mette a disposizione dei propri autori lo spazio per tenere un blog); una serie di news, approfondimenti, appuntamenti; interviste audio ad autori o altri personaggi di spicco; i podcast più recenti (ovvero dei veri e propri programmi radiofonici in più puntate tenuti dagli scrittori).
In sostanza, il sito è davvero ricco di contenuti, ma forse proprio per questo si ritrova ad avere un home page un po’ caotica.
Se andiamo a considerare nello specifico le schede dei libri, c’è la copertina, l’autore, l’eventuale traduttore, la collana, il prezzo, il numero di pagine e un riassunto. Sotto la dicitura ‘materiali’ sono riportati eventuali articoli sull’autore, interviste audio, recensioni, un estratto di un brano del libro e la possibilità di segnalarlo ad un amico. Per acquistare il libro, c’è il link al sito della componente ‘distributiva’ dell’editore: LaFeltrinelli.it. Qui troviamo qualche ulteriore dettaglio, come l’anno di pubblicazione e il codice EAN, oltre ad appunto la possibilità di acquistare il volume on line.
Sul sito di riferimento non c’è alcun tipo di tag e le ricerche possono essere effettuate solo per autore o titolo.
Dei diversi contenuti multimediali, abbiamo già detto: interviste, podcast, video.
Per quanto riguarda l’interazione con gli utenti, c’è innanzitutto la possibilità di iscriversi ad una newsletter; poi diversi sondaggi, sui più disparati argomenti, attraverso i quali gli utenti possono esprimere la propria opinione; infine un forum che sembra piuttosto frequentato.
A parte il forum, però, di contenuti generati dagli utenti non ce ne sono.

Marco ha detto...

Sito analizzato:
www.librimondadori.it

Navigabilità:
La homepage viene presentata come una vetrina suddivisa in 3 parti: libri della settimana, oscar mondadori e i libri in uscita la prossima settimana. Sulla destra della homepage partendo dall'alto troviamo:
- una sezione SELEZIONA SCAFFALE dove poter navigare all'interno della ricca raccolta di libri suddivisi per argomento.
- un SEARCH con cui poter ricercare autori e libri
- un elenco dei 5 libri piu' venduti
- una piccola agenda dove sono annotate le date degli eventi editoriali piu' importanti

Anche se un po nascosti all'interno della homepage sono presenti anche:
- una sezione chiamata @book da cui poter comprare i libri in versione elettronica
- un catalogo storico creato per festeggiare i 100 anni di Mondadori in cui sono presenti le schede di tutti i volumi pubblicati da Mondadori editore dal 1912 al 31 dicembre 2006.

Metadati di corredo:
Selezionando un qualsiasi libro all'interno del sito possiamo venire a conoscenza dell'anno di pubblicazione,del prezzo,della collana di cui fa parte,totale pagine,il formato,la legatura,codice ISBN ,chi ha scritto la traduzione e molto importante viene anche visualizzato il link al sito BOLL.IT dove poter comprare il libro.

Media:
All'interno della sezione MEDIABOX è possibile :
- leggere attraverso un'applicazone interattiva il primo capitolo di alcuni libri.
- vedere tramite video le interviste fatte ad autori e scrittori
- ascoltare file audio
- visualizzare foto riguardanti artisti e autori

Interazione con l'utente :
Non è pressente alcuna interazione con l'utente nessun forum e nessuna comunita' generata.

Contenuti generati dall'utente :
Non sono presenti contenuti generati dagli utenti (non si possono rilasciare ne' commenti ne' giudizi.

Marco Barsi

Anonimo ha detto...

http://www.edizionieo.it/

NAVIGABILITÀ':

L'homepage a prima vista la si può suddividere in 3 parti:

-nella parte centrale vi è una vetrina di libri che corrispondono alle ultime novità,
cliccando su un libro viene aperta la pagina relativa ad esso con tutte le sue informazioni, partendo dal titoli, collana,area geografica,traduzione,isbn numero pagine, prezzo fino ad arrivare ai contenuti del libro.

-in alto è situato un menù che permette di entrare nel catalogo, leggere la storia dell'editore entrare a far parte del club (ovvero il blog), ufficio stampa, foreign righta e i contatti dell'editore.

- sul lato sinistro vi è il menù che permette di, tornare alla home, commentare l'ultima discussione aperta (parliamone) fare una ricerca per tag per titolo e per autore oppure fare una ricarca alfabetica degli autori(ricerca), permette di vedere quali sono le ultime promozioni(promozioni), permette di acquistare i libri e dare informazioni su come fare(acquista), iscrizione alla newsletter ,visualizzare le ultime news sui libri ed eventi correlati, visualizzare altri siti che fanno parte/riferimento a questo editore(i nostri amici) e la possibilità di leggere il blog e di commentarlo, l'ultima cosa possibile in questo menù è la possibilità di cambiare il colore stesso a seconda della preferenza dell'utente.

All'interno della stessa pagina web vengono visualizzate le informazioni che abbiamo ricercato o qualsiasi scelta che viene effettuata tramite i due menù sopra citati, questo permette all'utente di poter navigare con semplicità poichè i due menù sono sempre fissi all'interno del sito e non vi è la necessità di tornare alla pagina precedente.

METADATI DI CORREDO:

Di ogni libro all'interno del sito possiamo conoscere:
Titolo,Collana,Sottocollana,Area geografica,Traduzione,ISBN,Pagine,Data di pubblicazione,Prezzo, Descrizione del libro,Recensioni sulla stampa e visualizzare la sua copertina . Inoltre è possibile cliccare su ognuna della informazioni riportate e visualizzare altri libri collegati ad esso (es. per collana, autore, traduzione)

INTERAZIONE CON GLI UTENTI:

-e/o club:
è lo spazio dedicato ai blog dei autori, i lettori, uno spazio che permette di comunicare con e/o attraverso i libri. Vi è la possibilità di parlare direttamente col proprio autore preferito, lasciargli un commento, un consiglio, una recensione, oppure proporgli un argomento di dialogo, o di polemica.

-blog:
l'agormento principale sono i libri, quindi tutte le discussioni inerenti ai libri, vi è la possibilità di lasciare il proprio commento.
Attraverso la newsletters il lettore potrà ricevere maggiori informazioni.

Non vi è la possibilità di dare un giudizio sul libro da parte dell'utente e nemmeno la possibilità di inserire contenuti personali.

Michela Castiglioni

Anonimo ha detto...

I METADATI DI CORREDO

Di ogni libro e mostrata la copertina, e inoltre presente una breve

recensione e informazioni quali il numero di pagine,il formato,

il tipo di legatura lo stato( se uscito o in lavorazione) , il prezzo,

la collana e naturalmente il codice isbn.

Sono anche presenti informazioni generali sull'autore del libro

e suoi eventuali precedenti lavori.

Per aquistare il libro c'e un link che manda direttamente

al sito bol.it

( per i libri che mondadori vende ma che non sono editi da loro,

si viene rimandati direttamente alla scheda del libro presente

sul sito della propria casa editrice,di conseguenza le informazioni

e i metadati variano da caso a caso )



INTERAZIONE CON GLI UTENTI


L'interazione con gli utenti e quasi totalmente assente,essendo

questo sopratutto un sito vetrina.L'unica sezione del sito nel

quale gli utenti possono essere coinvolti e la sezione

" club del libro " per accedere alla quale e necessaria la registrazione



MEDIA

Navigando nell apposita sezione MEDIABOX l utente puo svolgere diverse azioni come:

-Leggere gratuitamente in formato digitale il primo capitolo di alcuni libri attraverso il servizio chiamato "sfoglialibro"


-Sfogliare una galleria fotografica riguardante autori e artisti



-Seguire le videointerviste effettuate ai vari scrittori



-Ascoltare gli audiolibri in formato mp3



CONTENUTI GENERATI DAGLI UTENTI


Non essendo presente nessuna interazione con gli utenti, ovviamente non troviamo neppure nessun tipo di contenuto generato da essi, come ad esempio votazioni o giudizi personali.


NAVIGABILITA'

Nell'home page al centro ci sono le copertine con relativa descrizione dei libri in novità e in primo piano, in alto sono presenti i link alle varie sezioni della mondadori e a destra sono elencati i servizi disponibili: acquisti online,dove è possibile acquistare i libri direttamente dal sito, catalogo,dove sono presenti i libri disponibli, promozioni, ebook, l'elenco delle librerie mondadori, club del libro e contatti.


Barbara Bozzoli, Martino Rossi, Davide Borsotti

Anonimo ha detto...

il sito analizzato qua sopra è il segutne: http://www.mondadori.it/libri/index.html

Barbara Bozzoli, Martino Rossi, Davide Borsotti

Barreca G. ha detto...

Sito analizzato: fanucci.it

Navigabilità:

la home page del sito è semplice ma allo stesso tempo ben strutturata; infatti appare subito il nome del sito che ci ricorda che stiamo navigando sul sito di Fanucci editore e appena sotto troviamo un motore di ricerca interno che ci permette di trovare in poco tempo un libro. Il motore di ricerca è strutturato in modo da poter effettuare ricerche interrogando il database in vari modi (per titolo, per autore, per genere, collana e ciclo).

Appena sotto appare un menu di navigazione poco visibile con il quale si può navigare le varie sezioni del portale (home page, progetto editoriale, rassegna stampa, abbinamenti, contatti, newsletter).

Sono poi presenti delle sezioni che ricordano gli eventi di Fanucci Editore e le novità in libreria, con descrizione, prezzo, collana, ciclo, autore etc…

Nella sezione progetto editoriale troviamo una descrizione dell’azienda, nonché una breve storia.

Nella sezione rassegna stampa troviamo un elenco di file pdf contenenti articoli pubblicati su quotidiani e riviste i cui viene menzionato l’Editore.

Nella sezione Abbonamenti si trova l’iscrizione alla newsletter, a Fanucci news e alla strada del mistero, anche se non risulta ben chiaro di cosa si tratta; la possibilità di abbonamento a scelta per un importo di almeno 50 euro porta dei vantaggi all’abbonato (richiede la registrazione al sito), ma non colpisce il grande pubblico di internet, anzi lo confonde.

Nella sezione Newsletter ci si sottopone al form dei dati; form che è raggiungibile anche dalla sezione abbonamenti.

Metadati:

I libri offerti sono accompagnati da qualche riga di descrizione, titolo, autore, copertina, collana, genere, anno, pagine e costo. Questi dati credo siano sufficienti a dare l’idea al possibile cliente di cosa andrà ad acquistare.

Interazione con gli utenti:

L’unica interazione tralasciando i contatti, è quella che si ha lasciando il proprio indirizzo mail e iscrivendosi alla newsletter.

Contenuti generati dagli utenti:

I contenuti generati dagli utenti, in questo sito non sono presenti. Si tratta di un sito vetrina che tiene informato il cliente sulle nuove uscite marchiate Fanucci Editore.

Antolini Fabiana ha detto...

Accedendo al sito principale di Mondadori si ha la possibilità di scegliere la sezione interessata. Scegliendo "libri", si presenta una nuova pagina che espone i libri in primo piano al centro, a sinistra banner utili riferiti sempre a Mondadori e a destra sono elencati i vari servizi:
- Ricerca sul catalogo
Che permette di ricercare libri per autore (nome e/o cognome), titolo, editore e ISBN. In questa sezione sono presenti anche delle "vetrine", che riguardano l'attualità, zoom, tempo libero, adrenalina, memoria, passioni, under 15, allegro, letteratura e avanguardia. E' anche presente una top di 10 libri.
- Acquista online
Qui saltano subito all'occhio le promozioni in corso. E' possibile trovare libri per genere e fare ricerche avanzate per guidare al meglio il cliente all'acquisto (chiaramente previa registrazione al sito).
- Librerie Mondadori
Sono presenti novità, informazioni per lavorare con Mondadori, libri, newsletter, promozioni e sconti.
- Club del libro
Questa sezione presenta sconti club a chi è associato.
- Promozione & Distribuzione
Sono elencati i canali di vendita dei libri, dando importanza a come Mondadori distribuisce e espone il suo prodotto. Dal menu in alto si può accedere ad una sezione riservata per i Librai e alle iniziative promozionali. Dal menu laterale, invece, si può accedere alle sezioni riguardanti la struttura commerciale (reti promozionali e ricerca agenti per zona o per editore), la struttura distributiva ( editori distribuiti, tempi di distribuzione, servizio clienti, magazzini editoriali, ordini di rifornimento), e i contatti. Tutte informazioni utili sulla vita attiva della casa editrice.
- Contatti
Tutti i contatti utili divisi accuratamente per sezione.
- eBook
Offre la possibilità di comprare online i libri elettronici e di effettuare anche download gratuiti. Si può sfogliare un catalogo e cercare i libri per genere.

Cliccando sui libri in primo piano del sito principale, si accede al sito vero e proprio riguardante il mondo libri.
Subito si nota che utilizzando la struttura presente in primo piano, si può sfogliare il libro scelto e leggerne qualche pagina.
A seguire sono presenti numerosi libri che offrono ugualmente questa possibilità.
A sinistra è presente una selezione dello scaffale con i generi, un box dove poter cercare direttamente nel catalogo, i libri più venduti, il calendario con gli eventi, e la possibilità di accedere ad altri servizi Mondadori come l'eBook citato prima e il Catalogo Storico Arnoldo Mondadori Editore.
Dal menu in alto si può accedere a "Oscar Mondadori", al Mediabox ( dove poter sfogliare i libri, guardare video con interviste e gallerie fotografiche), agli Speciali e agli Autori (vi è un search e una lista di tutti gli autori presenti).

Accedendo ad una scheda di un libro, sono presenti:
- la copertina
- un'introduzione
- editore
- anno
- collana
- numero di pagine
- formato
- legatura
- prezzo
- codice ISBN
- stato
- traduzione

E vi è un link per accedere a bol.it per acquistare i libri, presente anche nella sezione "Acquista online" del sito principale.
Vi sono poi informazioni sull'autore (compreso di sito web) e una lista di tutti i libri scritti dall'autore stesso.

Non sono presenti contenuti generati dagli utenti.

Alessandro Giomi ha detto...

NAVIGABILITA':
Accedendo al sito una cosa che si nota è la grafica, che è molto particolare, a parer mio hanno voluto creare uno stile,ovvero anche se non ci fosse stato il titolo “fandango”sul sito si sarebbe capito ugualmente.
Navigando nella homepage si nota che il sito è stato strutturato in 3 frame, ovvero quello centrale, e due laterali
Analizzando il frame laterale sinistro si nota che vi sono alcuni link, per prima cosa e più importante chi è fandango,la sua storia e la sua mission. Poi vi sono anche dei link sulle produzioni, distribuzioni, documentari, libri e musica ed eventi prodotti dalla Fandango.
Nel frame centrale sono presenti le ultime novità cinematografiche e letterarie di prossima uscita o “sotto i riflettori”.
Passando al frame destro sono presenti due link, uno per accedere al forum di discussione e l’altro per ricevere la newsletter. Negli spazi sottostanti sono presenti contenuti multimediali come video anche da siti esterni come Youtube.
Nel menù in alto vi è presente solo il link per tornare alla home e un form di ricerca per cercare appunto contenuti all’interno del sito.

INTERAZIONE CON GLI UTENTI:
Gli unici sistemi di interazione con gli utenti sono la newsletter in cui il sito informa, ovviamente solo chi aderisce all’informazione sulle ultime uscite o alle ultime novità.Un altro sistema di interazione è il forum diviso tra libri e film in cui gli utenti si scambiano opinioni su questi temi. Il forum viste le risposte mi sembra abbastanza funzionale, soprattutto nella sezione “Jonny Palomba” in quanto vi sono 258 discussioni con 1224 risposte

CONTENUTI GENERATI DAGLI AUTENTI:
Gli unici contenuti generati dagli utenti sono presenti nel forum di discussione.

METADATI DI CORREDO:
I metadati delle opere cinematografiche descrivono il film, ovvero le descrizioni principali come locandina, cast, la sua trama e in alcuni casi vi sono presenti video come ad esempio trailer, oppure altre informazioni come nel caso in cui il film non sia ancora uscito le date delle anteprime.
I metadati dei libri descrivono oltre ovviamente all’autore, il titolo, la copertina e la trama e in alcuni casi anche spezzoni o citazioni particolari. Vi è presente la collana a cui appartiene, il numero di pagine ed il prezzo.
Nella sezione musica i metadati sono titolo, le uscite previste, una breve descrizione, in alcuni casi anche delle anteprime delle canzoni come ad esempio al seguente indirizzo http://www.myspace.com/diegomancino dove direttamente dal sito dell’autore si possono ascoltare delle anteprime.
Per concludere a mio avviso i metadati sono spesso confusi e non seguono una struttura ordinata e uguale per tutte le opere sia cinematografiche che letterarie.
Non sono presenti strumenti quali tag cloude e feedRSS tipici del web 2.0.

Anonimo ha detto...

www.mondadori.it

E’ il sito ufficiale del gruppo mondadori.

Navigabilità:
La home page si presenta divisa essenzialmente in due sezioni: la parte riguardante i prodotti mondadori(libri, periodici, pubblicità, printing, direct e radio) e la parte inerente al gruppo societario(descrizione della società, eventi della società, notizie, comunicati stampa e una parte dedicata alle relazioni con gli investitori).

Entrando nella parte dei prodotti mondadori, nella sezione libri, nella parte centrale ci sono i libri ai quali si vuole dedicare più attenzione e le novità. Lateralmente sono presenti tutti i servizi che il sito offre tra i quali la ricerca sul catalogo, l’acquisto online, l’elenco delle librerie mondadori, i club del libro (non sono contenuti fatti dagli utenti, ma librerie alle quali ci si iscrive e periodicamente bisogna effettuare l’acquisto di almeno un libro), la sezione riguardante la promozione e la distribuzione, i contatti (sezione che si collega al sito cento libri.it) e la sezione ebook nella quale si possono trovare libri in formato elettronico.

Nella sezione periodici, la pagina è divisa in tre parti: la prima riguardante i periodici in generale, quindi l’elenco di tutti i periodici, gli abbonamenti, il servizio clienti, informazioni sull’agenzia foto, la banca dati e tutti i loro siti. Nella seconda parte, la parte centrale, si pone l’attenzione sui periodici che sono in edicola attualmente e sulle notizie presenti nei siti internet dei periodici. Nella terza parte è presente un piccolo spazio con l’offerta del giorno e i servizi offerti online (newsletter, ricette, altri servizi offerti dai siti dei periodici e la pubblicità elettorale)

Nella sezione pubblicità è possibile trovare le ultime notizie riguardanti i prodotti del gruppo mondadori, offre una ricerca dei mezzi pubblicitari, informazioni sulle iniziative speciali, delle informazioni tecniche e i contatti pubblicitari.

La sezione printing può essere visualizzata sia in italiano che in inglese, offre notizie e informazioni sugli impianti, una pagina di servizi onlilne e i contatti sulla divisione grafica.

La sezione direct presenta tutte le promozioni in corso, il franchising per permettere l’acquisto di periodici o libri, gli abbonamenti e le iniziative speciali. E’ presente una ricerca per trovare le librerie, i libri in italiano e quelli in inglese.

Metadati:
Per quanto riguarda i libri è presente una descrizione del libro con titolo e autore del libro. Informazioni riguardanti l’editore, l’anno di pubblicazione, a quale collana appartiene, il numero delle pagine, le dimensioni, la legatura, il prezzo, il codice ISBN e lo stato del libro (se è in lavorazione, se è stato completato…). E’ presente inoltre una breve descrizione dell’autore e tutti i libri che ha scritto. Non è possibile inserire un commento riguardante il libro.

Non è presente nessuna interazione con gli utenti e quindi non ci sono nemmeno contenuti generati dagli utenti.

E’ possibile sfogliare il primo capitolo di alcuni libri, vedere le foto degli autori ed è presente una sezione di libri in formato elettronico.

Errico Valeria 700846

Francesco ha detto...

http://www.edizionieo.it/

Il sito a prima vista pare semplice e intuitivo. La home viene usata come una semplice vetrina per mostrare i nuovi libri usciti, mentre per navigare all'interno del sito bisogna usare i bottoni posti in alto e a sinistra.

Nella barra a sinistra troviamo i seguenti bottoni:
Home - ritorna alla pagina home
Parliamone - porta al blog personale dell'editore
Ricerca - per ricercare un libro specifico
Promozioni - mostra i libri o pacchi di libri scontati in vendita
Acquista - cè la possibilità di acquistare direttamente dal sito della casa editrice
newsletter- per iscriversi alla newsletter
News - si trovano le news di libri nuovi o incontri con il lettore
I nostri amici - link ai siti degli autori più altre cose utili
Blog - ogni volta che si clicca si viene portati a un nuovo post di uno dei 4 blog

Nella barra in alto troviamo i seguenti bottoni:
Catalogo - tutti i libri pubblicati dall'editore divisi per collane
Storia - la storia della casa editrice, il passato e il presente
E/O Club - da qua possiamo accedere a 4 blog diversi di autori e editori
Ufficio Stampa - per iscriversi alla newsletter per i giornalisti
Foreign Rights - per dare informazioni a chiunque sia interessato a tradurre uno dei loro libri in un altra lingua
Contatti - Per conttatare la casa editrice

Navigando tra le varie sezioni appare sempre in alto il nome della sezione in cui ci si trova, con la possiblità di cliccarci sopra senza usare i bottoni del browser, es. Sei in :Home|Catalogo|Scheda libro. I bottoni sono suddivisi in modo efficiente anche se ci sono dei doppioni che possono portare confusione. Ad esempio il bottone "parliamone" e "blog" e "E/O Club" sono essenzialmente quasi la stessa cosa ma solo gestita in modo diversa. "parliamone" porta solo al blog dell'editore, "blog" porta a un post a caso dei 4 blog diversi che appartengono al sito, e "E/O club" ci porta al menu principale dei 4 blog. Questo puo confondere un utente inesperto e così sminuire l'efficienza del blog.

A ogni post dei blog inoltre cè la possibilità di lasciare un commento, così per interagire direttamente con l'editore o un autore ma possiamo vedere che è scarsamente usata questa funzione. Inoltre si nota che viene rinnovato con nuovi post raramente, neanche uno al mese in alcuni. Esiste anche una newsletter per tenersi aggiornati, ma in generale il sito da più un senso di comunicazione dall'editore al lettore e non viceversa. Cè poca comunicazione considerando che non si puo lasciare neanche un commento su un libro specifico nel catalogo.

Se andiamo a visualizzare un libro nel catalogo le uniche informazioni che abbiamo a disposizione sono: Collana, Area geografica, Traduzione, ISBN, num. di pagine, Data di pubblicazione, prezzo, e una descrizione del libro.
Sono presenti tutte le informazioni essenziali però manca qualche cosa in più per invogliare il lettore a comprare il libro. Non esiste ad esempio la possibilità di leggere le prime pagine del libro, o di vedere/scrivere qualche commento.

In conclusione si puo dire che il sito è fatto generalmente bene apparte qualche cosa da sistemare (blog), ma il problema principale sta nel fatto che è ideato come un modo per esporre informazioni e basta e non per creare una comunicazione con i lettori. Questa quasi assenza di user generated content rende il sito principalmente statico come una vetrina di un negozio e perde la potenziale di un sito web.

Francesco Stradiotti 697028

Fabio Passoni ha detto...

sito: http://www.feltrinellieditore.it/

un'home page molto ricca forse troppo. Questa la prima impressione. Ad un primo colpo d'occhio si nota subito la vetrina con le ultime novità pubblicate, nella quale troviamo: copertina libro, autore, titolo (e relativi link ad altre pubblicazioni dello stesso autore), sunto del libro, possibilita' di acquistare on line tramite il sito de "la feltrinelli". Fin qui abbiamo solo elencato contenuti standard nel campo editoriale; un punto a favore lo si concede grazie a due particolari servizi forniti: possibilità di leggere un estratto del libro e ascoltare la presentazione del libro in un audiolettura. Altro punto a favore è la buona visibilità e riconoscibilità della funzione di ricerca libro nella parte più alta della pagina che, pero', mette anche in risalto una carenza del portale; e' infatti prevista la ricerca per autore o per titolo, tralasciando dunque quell'importantissima funzione di tag e metadati. I contenuti generati dagli utenti sono scarsi, non è possibile infatti lasciare un proprio commento circa un libro ma c'e' un principio di comunita' costituito da un forum ben frequentato (anche se il più "vivo" è quello dei fan di F. Moccia), è inoltre possibile iscriversi alla newsletter o visitare e postare un commento sui blog di alcuni autori; Feltrinelli infatti da' la possibilità agli autori che edita di avere un proprio blog per interagire con gli internauti. Ultimo espediente per interagire con l'utente individuato è costituito da una serie di sondaggi.
Sempre nella parte superiore dell'home troviamo un banner a una delle ultime novità e un "autore del giorno" oltre che l'ultimo podcast uppato. Iniziamo dunque la parte relativa i media e i vari contenuti presenti. Il sito è veramente ricco di interviste con autori, news, link a blog, podcast e informazioni di vario genere suddivise per categorie molto ben definite.
In definitiva: il sito - o per meglio dire - l'home page è molto ricca, ma l'opinione iniziale non viene smentita, è troppo ricca il che comunica indubbiamente una continua crescita della casa editrice che cerca di stare al passo con le innovazioni tecnologiche, e del web in particolare, ma forse sta ancora arrancando per portarsi alla pari soprattutto per quanto concerne la ricerca e l'interazione. Andrebbe forse ripensata in amniera complessiva la presentazione dell'intero sito, le risorse certamente non mancano alla feltrinelli - si spera - dunque ci si augura che rinnovino l'esposizione e ripensino a cosa metter in risalto con più decisione ed impatto visivo. Anche l'occhio vuole la sua parte.

Alessandro Valenti ha detto...

FELTRINELLIEDITORE.IT

L’homepage è ricca di contenuti ed informazioni su news, libri ed autori, ma l’eccessiva navigabilità verticale e la mole di dati rende il tutto un po’ caotico; vengono messi in risalto le ultime uscite ma la possibilità di effettuare delle ricerche è in parte preclusa in quanto è possibile ricercare solo per titolo del libro e per cognome dell’autore, non è infatti prevista una ricerca per parole chiave che è disponibile solo andando nella ricerca avanzata.

Sempre dall’homepage è possibile accedere a varie sezioni, come le news, l’elenco degli autori, i loro blog, gli appuntamenti per la presentazione delle nuove uscite, podcast redatti dalla Feltrinelli con interviste, letture e commenti dei suoi autori e molto altro.

Gli elenchi dei libri presentati sono corredati della copertina del libro, nome dell’autore, titolo del libro, una breve descrizione, link a lafeltrinelli.it per effettuarne l’acquisto, per la maggior parte la possibilità di leggerne un estratto e, se disponibile, l’intervista con l’autore (a volte anche audio).

Il nome dell’autore è linkato ad un pagine che presenta una sua breve descrizione, mentre il link del titolo porta ad una pagine dove oltre alle informazioni riportate prima indica la collana, il numero di pagine, il prezzo ed una descrizione più ampia del libro; per altre informazioni, sulla pagina di acquisto del libro (su lafeltrinelli.it) è disponibile anche il codice EAN e l’anno di pubblicazione oltre ad eventuali recensioni inserite dagli utenti.

Gli unici contenuti multimediali proposti son video e/o audio interviste e podcast.

Blog e newsletter sono gli strumenti utilizzati dalla Feltrinelli per interagire con gli utenti che possono dire la loro commentando i post (non sempre frequenti) dei blog, oppure nel forum, piuttosto frequentato, messo a loro disposizione.


Alessandro Valenti

Luca ha detto...

Sito scelto: www.edizionieo.it

Navigabilità:
Appena accediamo alla Homepage capiamo che il sito è formato da una struttura semi-statica, composta dai due menu a sinistra e in alto, e da una dinamica, posta al centro della pagina, che visualizza tutte ciò che andiamo a richiamare dai due menu.
La grafica è poco ricercata e rende la navigazione semplice e intuitiva. Da notare la possibilità di personalizzare il colore dei menu con uno a scelta fra ghiaccio, grigio, viola o verde.
Il menu posto in alto, formato dalle sezioni(Catalogo, Storia, E/O club, Ufficio Stampa, Foreign Rights e Contatti) rimane fisso in tutte le pagine che andiamo a caricare e ci fa quindi da punto di riferimento per passare da un argomento all’altro.
Il menu a sinistra invece cambia a seconda di ciò che clicchiamo, o meglio, si apre in sottomenù ogni volta che facciamo click con il mouse sopra ad una voce che non sia “Promozioni”,”News” o “I nostri amici”. Per queste tre, infatti, appare il contenuto direttamente nella parte centrale.
Ovviamente c’è la possibilità di ricerca del libro(per autore o titolo) ed è interessante trovare anche la sezione promozioni in cui si possono fare buoni affari nell’acquisto di titoli fra i migliori sul mercato.

Metadati di corredo:
Ciccando sulla copertina del libro che ci interessa vengono visualizzate le seguenti informazioni:
la copertina stessa, il titolo, l’autore, la collana, la sottocollana, l’area geografica sotto la quale è catalogato il libro, il codice ISBN, il numero delle pagine, la data di pubblicazione, il prezzo e la descrizione del libro.
Per alcuni titoli sono presenti anche informazioni su chi ha effettuato la traduzione e le recensioni presenti sulla stampa.
C’è anche la possibilità cliccare su alcune delle informazioni riportate e visualizzare i risultati di una ricerca effettuata su libri collegati ad esse (es. per collana, autore, traduzione).

Media:
Come già segnalato in precedenza, dal menù laterale si può scegliere il colore con cui visualizzare la struttura base del sito.
Tramite alcune icone a forma di carrello posizionate vicino ai titoli dei libri è possibile aggiungere quel titolo ad un proprio carrello virtuale ed effettuarne l’acquisto assieme ad altri.

Interazione con gli utenti:
Questa parte è abbastanza curata, ma forse un po’ troppo confusionaria.
Presenta ampie possibilità di interazione, ma limita l’utente ponendolo in condizione di non capire più dove si trova all’interno del sito stesso.
Nel menù di sinistra è infatti presente una voce “Blog” che, se cliccata, fa apparire un articolo riguardante un libro o un argomento attinente ad esso nella parte centrale, il quale però non sembra direttamente legato a nulla e che quindi risulta difficilmente riconducibile alla sua fonte. Ma se andiamo a controllare meglio, in alto, subito sotto al menu e al titolo, notiamo che ci viene indicato il percorso che ci ha portati in quella zona, e capiamo anche che siamo entrati dentro alla pagina relativa all’ E/O Club, sezione però già presente nel menù alto e che quindi crea un doppio accesso alla stessa risorsa.
Spazio in ogni caso molto utile, che permette di commentare titoli e articoli relativi alla letteratura fornendo, anche tramite collegamenti esterni, giudizi di utenti che hanno letto il libro di cui si parla.

Contenuti generati dagli utenti:
Come detto sopra è presente uno spazio blog sia per commentare articoli letterari, che per mettere gli utenti in contatto diretto con gli autori dei libri. A volte però, cliccando su link presenti all’interno di commenti e articoli, si finisce per entrare in altri siti esterni all’editore e di non poter quindi più far ritorno alla Homepage se non tramite i tasti del browser.

Luca Lazzaretti

Luca Monno ha detto...

http://www.fandango.it/

NAVIGABILITA'
La pagina iniziale è un semplice portale con dei collegmenti alle varie sezioni presenti:
HOME PAGE, dove cè' il sito vero e proprio.
TV e RADIO, sezioni multimediali dove poter guardare la webTV o ascoltare la radio.
PODCAST, dove si possono seguire gratuitamente dei programmi.
BLOG, in cui tutti i visitatori possono intervenire a diretto contatto con gli editori.
STORE, dove è possibile acquistare prodotti come libri, cd musicali o dvd video.
Esaminiamo la navigabilità della sezione homepage:
l'homepage del sito è intuitiva e facilmente navigabile.
Nella parte sinistra sono presenti dei link per altre sezioni del sito tra cui "chi siamo", dove sono presenti informazioni riguardanti la Fandango, "produzione","distribusione" e "documentari", dove vengono presentati film e documentari prodotti e distribuiti dalla Fandango, "libri" e "musica", dove sono presentati i libri e i cd musicali, "caffè fandango", "eventi" ecc...
Ogni sezione contiene svariate informazioni, cliccando ad esempio sulla copertina dei film nella sezione "distribuzione" si apre una scheda con recensione, CAST ARTISTICO e TECNICO, liste dei cinema dove si puo vedere il film e sinossi.
Sotto i link principali ci sono altri 2 link, uno per i contatti, dove si può scrivere agli editori per fare domande o chiedere informazioni, l'altro contenente link ad altri siti utili, ad esempio al sito di cinecittà, o www.sceneggiatori.net.
Sempre nella parte sinistra, sotto i link principali, ci sono dei collegamenti a festival e corsi di formazione.
Nella parte centrale della homepage ci sono dei collegamenti per le ultime opere prodotte, ad esempio adesso sono presenti i film "Gomorra", "Caos calmo", "Interview", e i libri "Emigranti Express" , "Aspettando la libertà", ecc.
Nella parte destra del sito ci sono link che portano alla sezione FORUM, dove si può discutere su qualsiasi cosa inerente al sito, e alla sezione NEWSLETTER, dove ci si può iscrivere e ricevere costantemente informazioni ed aggiornamenti sulla propria email.
Sotto questi 2 collegamenti principali ce ne sono altri, tra cui il link alla sezione Fandango su youtube, link a vari blog e spot.

METADATI DI CORREDO
Come detto precedentemente, i metadati presenti nel sito si trovano nella sezione dedicata al prodotto presentato, essi diferiscono per categoria di prodotto, sia esso un libro, un cd musicale o un film.
Per i film i metadati presenti sono appunto la sinossi del film, trailers, l'elenco dettagliato del cast tecnico ed artistico che ha lavorato per la realizzazione del film, l'elenco dei cinema, compreso di indirizzo, dove si puo vedere il film in questo periodo e qualche curiosità relativa alla distribuzione del film.
La sezione dei film è ovviamente la più "succosa" e contiene molti piu metadati delle altre sezioni.
Per i libri i metadatati presenti sono ovviamente autore, num di pagine, prezzo, librerie dove è possibile acquistare il libro, riassunto del libro con piccola recensione e l'elenco delle librerie e la data in cui è possibile incontrare l'autore.
Per quanto riguarda infine i cd musicali, i metadati presenti sono autore del cd, recensione, prezzo. Alcuni, purtroppo non molti, hanno anche dei link ad altri siti che permettono l'ascolto di un brano, o due o tre, cosa secondo me molto utile poichè permette di farsi un idea di come sia l'album per intero.
In conclusione posso dire che i metadati presenti sono relativamente molti, purtroppo non per tutti i prodotti presenti, e permettono comunque di farsi un idea abbastanza precisa dei prodotti offerti dalla Fandango.

INTERAZIONE CON GLI UTENTI
L'interazione con gli utenti è presente principalmente nella sezione FORUM, in cui gli utenti possono interagire tra di loro e scambiarsi opinioni. In data odierna ci sono solo 5 argomenti di discussione, ognuna con un numero abbastanza considerevole di thread aperti. L'ultima risposta risale al 29 Aprile 2008. Nonostante ci siano molti utenti iscritti al forum, il numero di argomenti, limitato a pochi libri o film, mi sembra esiguo. Mancano a mio avviso delle sezioni di discussione un pò più generali, con possibilità di fare domande direttamente agli autori ed editori.
L'interazione è data non solo dalla sezione FORUM ma anche dalla sezione NEWSLETTER, in cui ci si può iscrivere e tramite la quale si può rimanere aggiornati sulle notizie riguardo la Fandango, e soprattutto dalla sezione BLOG, in cui si possono commentare gli interventi.
In conclusione giudico l'interazione con gli utenti di questo sito discreta, anche se si poteva fare un pò di più, ad esempio aumentando le discussioni dei forum o permettendo il commento alle recensioni di film, cd e libri.

CONTENUTI GENERATI DAGLI UTENTI
Nota dolente del sito:
non sono presenti contenuti generati direttamente dagli utenti.
Sarebbe stato meglio secondo me avere una sezione con delle recensioni scritte direttamente dagli utenti, non solo per avere opinioni altrui, ma anche per dare la possibilità agli utenti stessi di esprimere al meglio i loro giudizi sui prodotti offerti.

Cyber Dark ha detto...

Il sito preso in considerazione dal nostro gruppo è FeltrinelliEditore.it .

- Navigabilità

La quantità ingente di materiale messo a disposizione sulla homepage del sito ha il vantaggio di immergere subito l'utente all'interno dell'universo Feltrinelli, ma anche di disorientarlo, bombardandolo con una serie di informazioni che non solo potrebbero non interessarlo, ma scoraggiarlo nella ricerca. Nonostante ciò, appare chiara una suddivisione della pagina in macro-aree caratterizzate da contenuti differenti: la vetrina, una barra orizzontale che permette di muoversi nelle altre, corpose sezioni del sito, ed una verticale che dà modo di sfruttare le potenzialità della ricerca per argomento/categorie. Utile la funzionalità di suggerimento nella ricerca libera della barra orizzontale; un po' più fastidiosa la necessità di selezionare dal combobox se la ricerca andrà effettuata per titolo o per autore (molto spesso è una scelta aggiunta, e non obbligata, per la maggior parte dei siti internet, ma qui è necessaria).
La ricerca avanzata dà poi la possibilità di eseguire una ricerca tramite tag, ma sarebbe stato utile che un servizio così importante fosse più facilmente raggiungibile. Cliccando poi, in alto a destra su “parola del giorno” abbiamo la possibilità di consultare tutti i libri richiamati da quella parola (che non è altro che un tag) e, grazie ad un elenco, richiamare tutti i tag precedentemente scelti (dal sito, non dall'utente).


- Metadati

La quantità di metadati è soddisfacente. Navigando su un paio di libri presi come esempio (uno di Benni e l'altro del celeberrimo Hosseini) abbiamo trovato i seguenti: nome e cognome, titolo, immagine di copertina, prezzo, pagine, descrizione in breve, editore (ma solo nella sezione di “distribuzione”, dove evidentemente sono presenti opere di altri), collana, anno di pubblicazione, lingua, codice EAN, traduttore (ove presente), genere, opinione ufficiale. La vera pecca sta nel fatto che i suddetti metadati sono eccessivamente sparsi e, dunque, di difficile consultazione: alcuni (molto pochi, in effetti) sono presenti su feltrinellieditore.it , altri su lafeltrinelli.it e, in questo secondo caso, certi sono presenti all'inizio della pagina, altri raggiungibili solo cliccando su un generico “dettagli” vicino ai libri consigliati, eccetera. Un accorpamento di tutte le informazioni avrebbe forse reso più fruibile questo aspetto del sito.


- Visualizzazione dell'interno

FeltrinelliEditore.it non propone questo genere di servizio.


- Interazione con gli utenti

I servizi di interazione con gli utenti sono pochi ma, a nostro avviso, piuttosto efficaci. Oltre a mettere a disposizione la vetrina e una parola/autore al giorno, feltrinellieditore.it propone una newsletter, anche se non è indicata la frequenza di invio. Una sezione del sito è poi dedicata a raccogliere indirizzi dei blog degli autori editi, dando così la possibilità di entrare più in contatto con i propri scrittori preferiti. Un altro servizio permette, infine, di spedire come cartolina-mail la copertina di un libro dotata di messaggio. Lafeltrinelli.it dà poi possibilità di scrivere agli uffici per ordini, informazioni, reclami e rimborsi tramite form da compilare in ambito browser.


- Contenuti generati dagli utenti

Come ormai capita sempre più spesso di vedere, anche Feltrinelli ha messo a disposizione un forum per le discussioni. Il forum è molto frequentato e può contare un buon numero di iscritti.
Nella sezione di distribuzione poi, lafeltrinelli.it dà la possibilità agli iscritti di lasciare un commento al libro corredato da una valutazione da 1 a 5. Gli utenti hanno inoltre la facoltà di aggiungere tag per una più facile ricerca del prodotto.


Dario Deponti
Barone Federica
Giordano Roberto

Miglio Francesco ha detto...

www.fanucci.it

Navigabilità

Il sito appare subito molto intuitivo nella navigazione. Essendo un sito che tratta libri presenta in alto la ricerca divisa in:
- titolo
- collana
- autore
- genere
- ciclo

Al di sotto è presente un menu che serve per navigare all'interno del sito.
Subito sotto troviamo la sezione dedicata agli eventi proposti e un pò più in basso troviamo le novità presenti in catalogo.
Nella colonna di sinistra sono presenti ancora le novità divise per genere letterario.

Se iniziamo a navigare in alto troviamo la barra di navigabilità prima citata divisa in:
- Home che rimanda sempre alla prima pagina
- Progetto editoriale che presenta la casa editrice nel dettaglio
- Rassegna stampa che propone gli articoli apparsi sui quotidiani riguardanti libri di questa casa editrice.
- Abbonamenti che è possibile sottoscrivere con questa casa editrice. Sono presenti Newsletter, Fanucci News, La strada del mistero e abbonamento a scelta. C'è da dire che manca un approfondimento legato agli abbonamenti.
- Contatti dell' azienda
- Newsletter

Metadati
I metadati presenti per ogni libro sono i seguenti:
- Titolo
- Autore
- Collana
- Ciclo
- Genere
- Pagine
- Costo
A mio parere manca il codice ISBN.

Contenuti generati dagli utenti

In questo sito non sono riscontrabili in quanto il sito si propone solo di presentare i
propri libri.

Interazione con gli utenti

Il sito, escludendo la newsletter e la sezione contatti, non offre interazione con gli utenti.

Miglio Francesco

Anonimo ha detto...

http://www.feltrinellieditore.it/

NAVIGABILITA'

L'home page è piuttosto ricca di contenuti , anche troppo al primo impatto essendo che oltre all'elevato numero di link presenti sul lato sinistro e in alto ci sono al centro le copertine e le descrizioni di alcuni libri messi in "vetrina" e subito sotto questi ci sono i link ai blog più recenti , nel complesso comunque non è disordinata l'impostazione della Homepage.
Nella parte alta è presente il Search del sito , con la possibilità di effettuare ricerca o di un autore specifico o di un titolo.
Sotto il Search è presente oltre alla data un numero molto elevato di link come la ricerca avanzata , comunicati , newsletter, storia , contatti , forum e sondaggi ecc..
Al di sotto di questi link ve ne sono altri come la lista degli autori della feltrinelli editore che porta a una pagina con una lista in ordine alfabetico.
Cercando un autore in particolare possiamo accedere alla sua scheda personale che presenta una breve biografia e le opere scritte dall'autore.
Gli altri link in questa parte superiore dell'homepage portano a interviste effettuate agli autori che troviamo o scritte o in video da poter scaricare , ai loro blog , bibliografie consigliate sui fatti di attualità, approfondimenti e news , speciali.
Possiamo inoltre vedere i prossimi eventi nelle diverse città, come la presentazioni di libri, è presente un search solo per gli eventi dove è possibile specificare autore libro data e provincia.
Un altro link ci porta alle classifiche delle pagine più visitate all'interno del sito , la classifica dei libri piu cliccati , degli autori delle interviste e degli approfondimenti.
Infine troviamo un link al podcast , interviste commenti e molti altri contenuti possono essere scaricati dagli utenti per essere ascoltati.

Questo per quanto riguarda la parte superiore.
A sinistra della Homepage troviamo in alto i top video;
Appena si accede al sito della FeltrinelliEditore vengono visualizzati dei video in uno spazio dedicato nella homepage in alto a sinistra , video che riguardano interviste ovviamente su libri , sulla narrativa ecc..
Sotto questo spazio dedicato ai video sono presenti le varie categorie e sottocategorie tramite la quale cercare dei libri di un genere specifico tra tutti i generi proposti.
Scegliendo un genere ci viene proposta una lista di libri.
Per primi in questa lista vengono proposte le novità di quel genere, si vede titolo , autore ,breve descrizione dell'opera, se sono presenti estratti del libro da leggere , interviste all'autore ecc..
Ogni libro ovviamente a un link a Lafeltrinelli.it per essere aquistato online.

METADATI DI CORREDO

Dalla lista se scegliamo un libro si va alla sua pagina dove troviamo la copertina ( che nella lista era presente solo per i primi tre titoli ) l'autore ovviamente , la collana , le pagine , il prezzo , la lingua e chi l ha tradotto se è stata fatta traduzione.
Sempre nella pagina personale del libro sono presenti una descrizione in breve e una più accurata del libro , sulla destra invece cè una lista di materiali correlati al libro tra cui un estratto dal libro , delle interviste audio da poter scaricare all'autrice e i suggerimenti della feltrinelli editore; è anche possibile suggerire il libro a un amico o mandare una cartolina del libro.

INTERAZIONE CON GLI UTENTI e CONTENUTI GENERATI DAGLI UTENTI

Per quanto riguarda l'interazione con gli utenti cè la newsletter tramite la quale un utente può essere informato delle novità librarie , degli aggironamenti del sito ecc..
Il forum ovviamente permette l'interazione tra i vari utenti e tra gli utenti e gli autori.
Sono presenti link ai blog degli autori dove è possibile lasciare commenti su varie tematiche all'interno del blog e leggere i commenti degli altri utenti.
E infine cè un link a una pagina di sondaggi dove è possibile dare un proprio parere su vari argomenti di attualità , politica , cronaca , libri ecc.. tramite un voto , è ovviamente possibile poi vedere i risultati dei voti dei vari sondaggi.




Ho analizzato anche il sito www.LaFeltrinelli.it , sito tramite il quale la FeltrinelliEditore vende online i propri libri.
Su questo sito troviamo in vendita oltre ai libri della feltrinelli editore anche moltissimi altri libri di altri editori , dvd e album musicali.

www.LaFeltrinelli.it

NAVIGABILITA'

L homepage è impostata molto bene , piacevole molto intuitiva e semplice ,caratterizzata dai classici colori della Feltrinelli il rosso e il bianco.
Nella parte alta della Homepage troviamo i link ai punti vendita, gli eventi e i contatti sotto a questi link ne troviamo altri quattro, più in vista che ci riportano a delle pagine dedicate rispettivamente ai libri , la musica , il cinema e Agende , sotto di essi cè il classico Search generale nel sito.
Nella parte centrale possiamo vedere le copertine dei libri più venduti.
Sempre nella parte centrale in maniera intuitiva e possibile visualizzare al posto dei libri più venduti i cd musicali o i dvd più venduti e le attuali promozioni sempre rimanendo nella Homepage.
Nella parte inferiore invece sono sempre visualizzate le copertine di alcuni libri che consiglia la Feltrinelli.
A destra troviamo in alto la parte dedicata al login , la registrazione la pagina personale dell'utente con il proprio scaffale e carrello dove poter inserire i prodotti di proprio interesse.
Sempre a destra in basso troviamo le varie classifiche: top libri , top musica e top cinema, e inoltre presente la programmazione di vari eventi nelle diverse città.
A sinistra della Homepage troviamo i vari link alle diverse categorie principali in cui si divide il sito , libri , musica e cinema.
Queste tre grandi categorie hanno poi una loro suddivisione basata sui diversi generi di cui si compongono.

Entrando ad esempio nella sezione dedicata ai libri troviamo sulla sinistra tutti i generi disponibili e sotto di essi la possibilità di effettuare una ricerca per autore o per editore.
Nella parte centrale di questa pagine dedicata ai libri troviamo le ultime novità di alcuni diversi generi come Gialli,Narrativa e racconti di viaggio.


METADATI DI CORREDO

I metadati sono collocati nella pagina dedicata all’opera.
All'interno di della pagina di un libro si possono visualizzare diverse informazioni a riguardo dell'opera come l'autore,prezzo,l'editore,eventualemente la collana,l'anno,le pagine e la lingua.
Se si cercano informazioni sull'autore del libro è possibile visualizzare tutte le opere di quell'autore ma non una sua biografia.
Quando visualizziamo una lista di opere magari dello stesso autore è possibile decidere in che modo visualizzare la lista , se solo le copertine ad esempio oppure se copertine con un breve testo informativo , o ancora un elenco con informazioni più dettagliate , possiamo visualizzare le opere in ordine alfabetico o a caso , sta all'utente la scelta.
Possiamo aggiungere l'opera al carrello per acquistarla online o al nostro scaffale , una pagina personale dell'utente nella quale è possibile raccogliere le opere che più ci interessano.
Sempre nella pagina dedicata all'opera è possibile visualizzare molte altre informazioni come:
Quali altri libri sono stati comprati da chi ha acquistato l'opera che stiamo osservando;
I commenti degli utenti sull'opera e anche a volte i commenti della Feltrinelli stessa.
Quanti e quali utenti hanno messo nel proprio scaffale quest'opera.

Se visualizziamo la pagina di un dvd o di un album musicale al posto di un libro l'impostazione delle informazioni fornite rimane la stessa , è presente quindi uno schema comune.
Ovviamente nella pagina di un Dvd o di un album musicale cambiaranno alcune informazioni.
Nel caso del Dvd ad esempio vedremo gli autori e il regista , cliccando su un attore o un regista sarà poi possibile visualizzare altri film o libri legati all'attore o al regista che ci interessa.
Nel caso dell'album sarà presente la Durata e la track list.
Troveremo sempre i commenti degli utenti anche in questi due casi.

Non è possibile visualizzare l'interno di libri , ascoltare brani di alcuni Album musicali o trailers dei Dvd in vendita.

INTERAZIONE CON GLI UTENTI E CONTENUTI GENERATI DAGLI UTENTI:

Per quanto riguarda l'aspetto di interazione e contenuti generati dagli utenti , principalmente troviamo i commenti sui libri,film,album musicali inseriti dagli utenti.
Un utente può lasciare il proprio commento e leggere quelli degli altri , può vedere quali altri utenti hanno magari acquistato un'opera o hanno aggiunto un opera al loro scaffale o alla loro wish list, la wish list è una lista che fa l'utente degli articoli che gli piacerebbe comprare , è possibile visualizzare la wish list degli altri utenti per fare un regalo ad un amico per esempio.

Piazzolla Elio 700726

Luca Romani ha detto...

Navigabilità:
Il sito è molto semplice e ben strutturato. Focalizzato sulla ricerca dei beni interessanti.
Ci sono quattro macro area:
Libri
Cinema
Musica
Agende

in ogni categoria inoltre c'è la sezione vetrina e la possibilità di ricercare per argomento o per nome il bene richiesto.

Metadati di corredo:

Titolo
Autore
Prezzo online
Prezzo di Listino
Editore
Collana
Anno
Pagine
Lingua
EAN

Interazione con l'utente :
e-commerce e carrelo per l'acquisto on-line

Contenuti generati dall'utente :
non sono presenti contenuti generati dagli utenti

Anonimo ha detto...

www.librimondadori.it

NAVIGABILITA':
Il sito si propone subito dall'home page come gradevole dal punto di vista visivo, ben organizzato ed ordinato nel disporre le varie sezioni disponibili. Forse viene occupato troppo spazio dall'immagine centrale riportante la copertina dei libri più venduti del momento, portando così l'utente a dover scorrere verticalmente per individuare gli altri titoli.
Positiva anche l'assenza completa di banner pubblicitari che spesso rappresentano un disturbo per l'utente interessato ai contenuti.
Le sezioni principali sono: Oscar, Mediabox, Speciali, Autori, Scaffali, ricerca e classifiche di vendita (fastidiosa in quest'ultima sezione l'impossibilita di essere linkati direttamente al libro in classifica che si desidera, ma è necessario procedere alla ricerca manuale).

METADATI DI CORREDO:
Selezionando un titolo le informazioni presentate sono complete anche sotto il punto di vista fisico del libro (formato, tipo di legatura) non sempre presenti ed includono : Editore,
Anno, Collana, Pagine, Formato, Legatura, Prezzo, Codice ISBN, Stato di magazzino, Traduzione, Descrizione e Copertina.
Oltre a questo è presente una breve biografia dell'autore, il collegamento al sito bol.it per l'acquisto e dei libri consigliati dello stesso autore.

Una grave mancanza è quella della Ricerca Avanzata che avrebbe potuto facilitare l'estrazione di informazioni tramite la distinzione tra i metadati presenti.

POSSIBILITA' DI VISUALIZZARE L'INTERNO:
Per molti titoli nella sezione Mediabox è possibile sfogliare gratuitamente il titolo a cui siamo interessati.
Non è presente questa possibilità, per tutti i titoli della sezione eBook, dove è possibile comprare in formato digitale, senza però poterli visualizzare in anteprima, quindi solo dietro l'acquisto completo del libro.

MULTIMEDIA:
Sempre nella sezione Mediabox sono presenti spezzoni audio/video, interviste, audiolibri e gallerie fotografiche.

INTERAZIONE CON GLI UTENTI:
L'interazione con gli utenti è scarsa, esistono soltanto delle iniziative saltuarie tipo sondaggi (in questo momento è possibile inserire la propria opinione a proposito del prossimo tema da affrontare per un libro scritto da Alberto Angela)

CONTENUTI GENERATI DAGLI UTENTI:
Non esistono contenuti generati dagli utenti.

Stigliani Alessandro